Travel Angels è una comunità per viaggiatrici coraggiose, indipendenti, avventurose. Che amiate viaggiare zaino in spalla e infradito, o trolley come armadi e scarpe con la zeppa, qui troverete consigli, ispirazioni e sostegno per i vostri viaggi freestyle.

Le Travel Angels viaggiano con gioia, vedono il bello in ogni situazione e pensano positivo. Amano la semplicità e portano il loro sorriso nel mondo. Ovunque vanno, trovano una famiglia e una casa.

Non c’è limite d’età: la viaggiatrice indipendente sa che l’età è solo un numero sul passaporto, e non è mai troppo tardi per iniziare a viaggiare da sola, fare un’esperienza di volontariato o trasformare la propria vita.

Le Travel Angels si mescolano con la gente del posto, prendono autobus sgangherati e si perdono nei quartieri senza turisti. Le puoi incontrare in una pagoda, in mezzo al deserto o in una capanna: amano il rischio e non conoscono la parola rimpianto.
A volte decidono di non tornare più.

Avventura, spiritualità e cambiamento: questo è il viaggio freestyle.
Puoi unirti a questa intrepida comunità di viaggiatrici commentando gli articoli del blog e interagendo sulla nostra pagina Facebook e sugli altri social network.

MEET THE TRAVEL ANGELS

Eli “Sunday” Anne

Eli “Sunday” Anne
Eli “Sunday” Anne
Storyteller e scrittrice allergica alla routine, esperta di viaggi in solitaria e volontariato internazionale, espatriata seriale e profonda conoscitrice dell’amore in viaggio.

Nel 1999 feci la mia prima esperienza di volontariato in un orfanotrofio in Kenya che mi cambiò la vita. Due mesi in Madagascar fecero il resto: nel 2002 lavorai in Albania per tre anni, vivendo le gioie e i dolori della cooperazione internazionale. Rientrata in Italia, il destino mi fece entrare di ruolo nella scuola primaria come insegnante di inglese. Ma non si può ingabbiare uno spirito libero: dopo un paio d’anni il posto fisso cominciò a starmi stretto, presi un’aspettativa e andai a insegnare inglese in una missione in Cambogia per sette mesi. Lì capii che per essere felice dovevo essere se stessa, e cominciai a inseguire la passione, non la pensione, presi un anno sabbatico e viaggiai in Cambogia, Vietnam, Cina, Thailandia, Myanmar, Malesia, Iran e Oman, dove feci la guida turistica per due anni. Tre mesi in India e uno in Nepal, e divenni insegnante di yoga e meditazione buddhista: l’ansia, per me, non ha più segreti.

Oggi inseguo i miei sogni in aereo tra Medio Oriente, Sud-Est Asiatico e il Sudafrica, sempre in cerca della prossima avventura.

Claudia “Clamore” Moreschi

Claudia “Clamore” Moreschi
Claudia “Clamore” Moreschi
Communication e social media specialist, web writer, traduttrice e blogger, viaggiatrice incallita e accanita bevitrice di tè, appena posso faccio la valigia (o meglio lo zaino) e parto.

Sono nata a Bergamo nel 1979, ma da sempre mi autodefinisco “cittadina del mondo”. Mi sento a mio agio ovunque e il mondo è la mia casa, ma la mia anima ha una spiccata predilezione per le latitudini tropicali e l’Oriente. Dopo diversi viaggi in Africa nera (il mio primo grande amore), metto piede in Cambogia e scatta subito la scintilla: il Sud-est asiatico è il mio posto dell’anima.

Dopo essermi laureata (ho una laurea in Lingue e Letterature Straniere con specializzazione in Scienze della Comunicazione) e aver lavorato per dieci anni come impiegata, nel 2014 ho deciso di cambiare vita: ho abbandonato il mio vecchio lavoro di ufficio, ho fatto lo zaino e sono partita da sola con un biglietto di sola andata per il Sud-est asiatico. Per cinque mesi ho viaggiato all’avventura tra Thailandia, Laos, Cambogia, Vietnam e Singapore. Da quella incredibile esperienza di viaggio e di vita è nato il mio ebook Clamore in Asia.

Oggi lavoro come freelance e sono il capo di me stessa.

Daniela “Malaikadany” Gallucci

Daniela “Malaikadany” Gallucci
Daniela “Malaikadany” Gallucci
Marchigiana di origine, ma cresciuta nel mondo: alla domanda, “ Di dove sei?” ho sempre qualche difficoltà a rispondere. Amante dei viaggi fin da piccolina, con diverse esperienze alle spalle dal viaggio on the road al volontariato in India, nel 2008 mi sono trasferita in Kenya dove tra alti e bassi ho vissuto fino al 2011.
Dal 2012 vivo in Olanda, dove cresco la mia splendida bimba: qui ora ho un lavoro fisso part time nel settore dei viaggi, mi dedico alla scrittura per il web ed esploro ogni volta che posso la mia nuova citta, Den Haag, godendo della vita in ogni suo aspetto.

L’essere mamma mi ha fatto conoscere il mondo in maniera nuova, ancora più bella ed intensa: sono innamorata di questa terra e della bellezza che ci circonda, ho l’entusiasmo nel cuore e non potrei vivere di routine. Ogni giorno per me è una nuova possibilità per crescere ed apprezzare la vita.

Viaggiare per me è esperienza, crescita, e pane quotidiano. A volte il viaggio può trasformarsi in scelta di vita facendo di un nuovo paese la nostra casa.
Quale sarà la mia prossima tappa non lo so ancora, ma la mia specialità è preparare la valigia e partire anche un po’ all’ improvviso, che sia per un giorno o per un anno, ma sempre pronta all’avventura.